Alberico Lemme all'Almanaco di Rete 4: “Io sono orgoglioso di essere maleducato”

16/03/2018

A cura di:

Ieri sera il dottor Alberico Lemme è intervenuto ospite a L'Almanacco di Rete 4, programma televisivo trasmesso su Rete 4 e condotto da Roberta Floris

 

Il farmacista di Desio, ormai famoso per la sua Filosofia Alimentare e per aver fatto dimagrire anche celebri personaggi tra cui Flavio Briatore, che ha perso ben 17 chili, ha fermamente contrastato le tesi promosse da Rosanna Lambertucci che ospite in collegamento da Roma, si è dimostrata tra le maggiori sostenitrici della così detta “dieta mediterranea”.

 

“La dieta mediterranea è solo una trovata commerciale” ha immediatamente replicato Lemme, aggiungendo: “la mia Filosofia Alimentare, invece, prevede una fase dimagrante che a differenza di qualsiasi altra dieta, consente di perdere peso da 7 a 10 kg in un mese”.

 

I risultati dei miei studi sono ormai dimostrati dai fatti motivo per cui, posso considerarmi a tutti gli effetti, l'unico uomo ad amare per davvero le “Ciccione e ad insegnare loro a volersi bene curandosi con il cibo.

 

Affermazione quest’ultima, che irrita la sensibilità della Lambertucci, che con impeto si rivolge a Lemme [VIDEO] e dandogli del  maleducato, ritiene inaccettabile consentire di rivolgersi al pubblico femminile "con qualche chilo di troppo" con termini offensivi. 

 

Lemme replica: Io sono orgoglioso di essere maleducato!

 

Incalza sulle affermazioni della Lambertucci e Le chiede: Mi dice cos'è l'indice glicemico? La conduttrice, a quel punto, nel tentativo di evitare una magra figura alla sua ospite (probabilmente impreparata alla domanda) devia su altri argomenti ed i toni, da accesi, ritornano immediatamente quieti. 


Vanno in onda alcuni servizi e subito dopo, la parola torna Lemme che commenta quanto appena trasmesso ed invita i telespettatori, a diffidare dai veri ciarlatani che propongono ad es. la dieta del ghiaccio ed altre sciocchezze simili, spiegando anche che l'attività fisica blocca il dimagrimento e ribadendo i concetti chiave della sua Fiolosofia Alimentare: le calorie sono una bufala, il sale è l'elemento da eliminare ed i carboidrati vanno consumati a colazione e non a cena.  

 

Dichiarazioni che non meravigliano, poiché da anni il dottor Lemme sostiene di aver curato molti dei suoi cadetti dal diabete di tipo 2 e dall’ipertensione. Non solo: gli studi da lui messi a punto guarirebbero anche i disturbi alimentari come l’anoressia e la bulimia.

 

Non può dunque sorprendere, che un professionista che vanta tali capacità e che negli ultimi tempi pare stia conducendo anche studi per sconfiggere il cancro, sia particolarmente osteggiato dai rappresentati che a vario titolo, medici e non solo, si fanno promotori della dietologia tradizionale che nell'ultimo secolo, ha dettato le regole alimentari più comunemente diffuse.

 

C'è da chiedersi, se il "Genio" come Lemme ama definirsi, ci sorprenderà ancora come personaggio fuori dalle righe, anticonformista, schietto e maleducato oppure, se pian piano, ci abituerà a riconoscerlo nella sua figura di Farmacista Consulente Alimentare. 

 

 


Please reload

Post consigliati
Post in evidenza

Esclusiva video intervista a Maria Giovanna Maglie

November 29, 2019

1/4
Please reload

Post recenti